Torta di datteri con panna di cocco e frutti di bosco

IMG_5896-001

Torta strepitosa e ricca di ingredienti salutari; non contiene né uova né latte, perché è, per incidens, anche vegana. Può chiudere una cena leggera o diventare una meravigliosa, sana, energetica prima colazione.

Ingredienti per 8 persone

  • 200 gr datteri
  • 140 gr farina integrale
  • 140 gr farina bianca
  • 70 ml olio evo o olio di cocco
  • 80 gr zucchero integrale di canna (io ho usato il Muscobado, leggermente aromatico) + 2 cucchiai
  • 250 ml di succo di mirtillo, o di lampone, o di more o di frutti di bosco misti
  • 1/2 bicchiere di latte di avena, o soia, o riso, o mandorla
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • 1,5 cucchiaini di bicarbonato
  • 2 arance (meglio se bio)
  • 1 lattina di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
  • 2 cucchiai di zucchero al velo
  • 250 gr mirtilli, o lamponi, o more o frutti di bosco misti a vostra scelta

Denocciolate i datteri e metteteli nel mixer insieme allo zucchero (tenete da parte i 2 cucchiai), la scorza delle arance, il succo di frutta, l’olio e il latte e tritate fino ad avere una crema omogenea. Aggiungete la farina, il bicarbonato, una presa di sale fino e lavorate ancora per amalgamare bene il tutto.

tortadatteri (1024x576)

Foderate una teglia da cm di diametro con un foglio di carta forno bagnata e strizzata, trasferitevi il composto e cuocetelo a 180° per 40 minuti. Estraete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare.

In una padella mettete la frutta con i 2 cucchiai di zucchero e il succo di mezzo arancio; cuocete finché la frutta sarà appassita e avrà rilasciato un po’ di sugo. Lasciate intiepidire.

tortadatteri-001 (1024x576)

Tagliate la torta a fette, spargete sopra la frutta con il suo sugo e lasciate riposare un paio d’ore, in modo che la parte liquida riesca a distribuirsi.

IMG_5872-001

Nel mentre montate il latte di cocco (ben freddo) insieme all’olio: lavorate con una frusta elettrica almeno per 10 minuti, come se si trattasse di montare la normale panna di latte. Verso la fine aggiungete lo zucchero a velo e con questa meravigliosa panna di cocco guarnite il dolce, o servitela a parte se preferite.

La panna di cocco si stabilizza con il passare del tempo: potete prepararla in anticipo e lasciarla in frigo ad addensarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *