Autumn rolls di lattuga e feta

DSC_0498-001

La risposta italo-greca agli spring rolls cinesi, ossia gli involtini primavera. Questi li abbiamo chiamati involtini autunnali perché contengono nel ripieno i pomodori secchi, che arrivano adesso, ai primi sentori autunnali, sulle nostre tavole dopo che il solleone estivo ha fatto il suo dovere seccandoli e concentrandone aroma e sapore.

Per 12 involtini

  • 400 gr feta greca di buona qualità
  • 180 gr pomodori secchi
  • origano secondo il vostro gusto
  • 2 cipollotti
  • 60 gr olive nere di Kalamata
  • olio evo
  • 1 cespo di lattuga (ve ne serviranno 12 foglie)

Spuntate la lattuga, lavatela e scottate le foglie in acqua bollente salata per 15 secondi, poi mettetele ad asciugare su un telo da cucina.

DSC_0477-001

Preparate il ripieno: lavorate la feta (tenete da parte una cucchiaiata) con una forchetta, unite i pomodori ben sciacquati sotto acqua corrente (questa operazione è fondamentale per eliminare il sale in eccesso), origano e un paio di cucchiai di olio.

melealcurry3

Mescolate bene e riprendete le foglie di lattuga, posizionando il ripieno verso la fine della foglia, ripiegando i lati lunghi su se stessi e finalmente avvolgendo la foglia per ottenere un involtino.

DSC_0494-001

Per la salsa, frullate le olive e 1 cucchiaio di feta con tanto olio quanto serve per ottenere una salsa fluida. Affettate i cipollotti, accomodate gli involtini su un piatto e serviteli insieme agli anelli di cipollotti e la salsa.

melealcurry4

Spring rolls con ricotta e spinaci

 

DSC_0078

Un classico della cucina di Pasqua, la torta salata agli spinaci è reinventata nella forma, lasciando praticamente intatto il suo tradizionalissimo sapore. Potete preparare il ripieno il giorno prima, ma dovrete confezionare e friggere gli involtini subito prima di andare a tavola.

Ingredienti per 8 persone

  • spinaci (meglio quelli freschi, ma potete usare anche quelli congelati, scongelati a temperatura ambiente e ben strizzati)
  • ricotta di capra
  • parmigiano
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • pepe nero macinato al momento
  • 16 sfoglie di riso per spring rolls (si trovano secche, da bagnare per farle rinvenire, o surgelate; potete sostituirle anche con la pasta fillo)

Lessate gli spinaci, se usate quelli freschi, senza aggiungere acqua a quella che naturalmente conservano dopo il lavaggio. Cospargeteli con un po’ di sale fino, che aiuterà il colore a restare brillante, scolateli e strizzateli. Altrimenti, scongelate e strizzate bene gli spinaci surgelati.

Riunite la verdura in una ciotola e amalgamatevi la ricotta, il parmigiano, l’uovo, una grattata di noce moscata, sale e pepe, lavorando il tutto senza però formare un impasto omogeneo.

Preparate la sfoglia per gli spring rolls, mettete al centro il ripieno e chiudeteli come nella foto qui sotto, sigillando bene i bordi con poca acqua o bianco d’uovo. Friggeteli in olio evo profondo e serviteli caldissimi. Occhio: si dorano molto rapidamente.

29