Maki di surimi e fagiolini

IMG_5952-001

talmente facili da fare e buoni da gustare, questi maki diventeranno un alleato prezioso come antipasto, finger food o secondo leggero, veloci ma creativi e raffinati. Potete variare le verdure secondo le stagioni e i vostri gusti, naturalmente; e per una versione più di livello, sostituite il surimi con un buon salmone selvaggio affumicato. 

Per 16 maki 

  • 8 fette di surimi
  • un pugno di fagiolini
  • 8 pezzi di alga nori delle stesse dimensioni del surimi
  • 1 tazza di yogurt greco
  • 8 foglie basilico tritate
  • 1 cucchiaino senape
  • 1 cucchiaino da te di olio evo
  • il tuorlo di un uovo sodo
  • paprika

Lessate i fagiolini in acqua salata per 6/7 minuti (non devono prendere la loro caratteristica croccantezza), rinfrescateli sotto acqua corrente e tenete da parte.

Mette ogni fetta di surimi sulla sua alga, mescolate lo yogurt con la senape, l’uovo, l’olio e il basilico tritato, aggiustate di sale e tenete pronta la salsa.

sushi

Su ciascuna fetta versate una cucchiata di salsa, mettete i fagiolini al centro, usandone 5 o 6 se sono sottili, altrimenti 3 o 4, poi arrotolate il maki su se stesso, bagnando i bordi con poca acqua fredda in modo che aderiscano bene. Tagliate i maki a metà e prima di servire spolverateli con pochissima paprika.

sushi-001

Mango chutney

IMG_2030-001

Marmellata dolce/salata/piccante tipica della cucina indiana, da gustare con carne alla griglia, pesce, verdure o formaggio. Praticamente con tutto…

Ingredienti

  • 1 kg polpa mango
  • 700 gr zucchero di canna
  • 200 gr uvetta
  • 6 peperoncini
  • 60 grammi semi di senape chiara
  • 60 grammi radice di zenzero fresca
  • 5 dl aceto rosso
  • 1 dl  aceto balsamico
  • 6 spicchi aglio
  • 2 cucchiai di cocco grattugiato
  • sale

 

Pulite i mango, riducete la polpa a fettine e salatela. In una pentola con il fondo pesante mettete lo zucchero, l’aceto, la senape, l’aglio e fate bollire per 5 minuti, poi aggiungete il mango, lo zenzero grattugiato e i peperoncini, proseguendo la cottura su fuoco dolce, mescolando ogni tanto.

IMG_2032

Dopo 30 minuti  inserite il frullatore a immersione, passatelo brevemente (dovrete ottenere solo un trito grossolano), unite l’uvetta e fate cuocere ancora 10 minuti. Fuori dal fuoco unite il cocco, mescolate con cura e invasate.

IMG_2033

In frigorifero dura fino a 1 mese, e anche di più.