Pazzia di pomodoro e aranci

IMG_5666-001

Pomodoro costoluto, o riccio, meraviglia della natura con la polpa tesa, saporita, dolce: e poi le arance, in un accoppiamento inusuale e molto interessante. Un’insalata un po’ matta, insomma…..

Ingredienti per 4

  • 6 pomodori costoluti di media grandezza
  • 2 arance
  • 4 cipolline fresche
  • 1 ciuffo di finocchietto selvatico (o menta, o basilico)
  • olio evo

Lavate i pomodori e tagliateli a cubi, pelate al vivo le arance e tagliate a cubi anch’esse, affettate le cipolline e tritate il finocchietto; riunite tutti gli ingredienti in una ciotola, condite con olio, sale grosso e pepe nero di mulinello.

Super insalata anti aging

IMG_5641-001Un’insalata quasi piatto unico, leggera ma ricca di consistenze diverse e con un buon bilanciamento fra ortaggi e proteine vegetali. Con l’aggiunta dei semi di lino, inoltre, diventa meravigliosamente croccante e acquista una non disprezzabile dose di antiossidanti. 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr asparagi
  • 300 gr fagiolini
  • 4  cipolline fresche
  • 300 gr piselli sgranati
  • 4 grandi pomodori costoluti non troppo maturi
  • 4 cucchiai olio evo
  • 15 foglie basilico
  • 2 cucchiai semi di lino
  • 2 cucchiai di crema di soya (al supermercato vicino alla panna da cucina)

Lessate separatamente gli asparagi e i fagiolini, tenendoli bene al dente. Rinfrescateli sotto acqua corrente e lasciateli raffreddare.

Tagliateli in pezzi da 2-3 cm, metteteli in una insalatiera insieme ai pomodori tagliati a cubetti, le cipolline affettate, i piselli crudi, il basilico tritato a mano e i semi di lino. Condite con olio, sale e pepe, mescolate bene e dividete in quattro ciotole individuali e decorate con la crema di soia.

IMG_5634

Servite subito.

Fusilli al ragù di carciofi

IMG_1286 (1024x768)

Un ragù di carciofi che mette insieme pancetta e pochissimo pomodoro fresco, che conferisce all’insieme una nota acidula decisamente appetitosa.

 Ingredienti per 4 persone (con bis)

  • 400 gr fusilli
  • 6-8 carciofi (dipende dalla grandezza)
  • 12 pomodori da sugo piccoli (tipo piccadilly)
  • 2 cipolle rosse medie
  • 120 gr pancetta
  • 50 gr burro
  • 6 cucchiai olio evo
  • parmigiano o pecorino grattugiato per condire

Pulite i carciofi, tagliateli a spicchietti e immergeteli via via in acqua acidulata con succo di limone, in modo che non anneriscano. Sbollentate velocemente i pomodori in acqua bollente, pelateli, privateli dei semi e tagliateli a cubetti.

Mettete a fondere il burro in un tegame di coccio, unite l’olio, le cipolle tritate a coltello e la pancetta tagliata a dadini.

ragucarciofi

Lasciate “sudare” il tutto finché la cipolla sarà trasparente e la pancetta morbidissima: incorporate i pomodori, dopo averli scottati in un tegame a parte e averli pelati, privati dei semi e tagliati a cubetti.

ragucarciofi-001

Cuocete i  pomodori 5 minuti, poi scolate i carciofi, asciugateli in un telo e mischiateli alla base di pancetta, cipolle e pomodori; incoperchiate  e lasciate cuocere per una mezz’ora, finché i carciofi saranno morbidi. Aggiustate di sale e spolverizzate abbondantemente con pepe nero macinato al momento.

Cuocete la pasta, conditela con il ragù e servite immediatamente, passando a parte il formaggio.

 

ragucarciofi-002

Pentolino di pomodori saporiti nonostante l’inverno

IMG_0748 (1024x817)

Per chi ama i pomodori l’inverno è una stagione difficile, almeno fino a quando non compaiono sui banchi del mercato i meravigliosi camone. Visto che però si trovano i pomodori ciliegia (che sono di serra e perciò non sanno francamente di niente), si possono fare in padella con l’uso di qualche rinforzo per tirarne su il gusto. Provate questi, ma abbiate l’accortezza di prepararli solo all’ultimo momento, altrimenti i pomodori rilasciano acqua e diventano, a quel punto, sgradevoli.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 piccola cipolla
  • 20 gr zenzero fresco al netto della buccia
  • 400 gr pomodorini ciliegia o datterini
  • 1 cucchiaio salsa di soya
  • ½ cucchiaino curry
  • 1 cucchiaio yogurt greco
  • 2 cucchiaini di olio evo
  • 1 cucchiaino di zucchero

 

Tritate finemente lo zenzero e la cipolla, metteteli in padella con l’olio e il curry e fateli rosolare dolcemente, poi aggiungete i pomodori lavati, asciugati e tagliati a metà, e cuocete a fuoco alto per 5 minuti.

Aggiungete sempre un po’ di zucchero quando cucinate i pomodori: non solo ne corregge l’acidità, ma ne esalta fortemente il gusto.

Aggiungete lo zucchero e la salsa di soya, lasciate evaporare e, a fuoco spento, unite lo yogurt. Mescolate bene, se necessario aggiustate di sale e servite immediatamente, accompagnando con crostini di pane nero caldo.

Desktop1

 

Crema di pomodoro Campbell style

photo(2)

Campbell style d’accordo, ma fatta in casa! E con ingredienti freschi, per giunta. E’ buonissima ed è veloce e anche economica. Volete che ve ne dica un’altra? E’ anche dietetica. Che aspettate allora!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cipolle medie
  • 2 gambi di sedano
  • 1 grossa carota
  • 1 kg di pomodori piccadilly
  • 1 mazzetto di basilico
  • 500 ml brodo vegetale
  • mezzo cucchiaio di zucchero
  • 4 cucchiai di ricotta di mucca

Pulite le verdure, lavatele e riducete cipolle, sedano e carote a dadini; spezzettate metà del basilico con le mani, tagliate i pomodori in quattro parti e riunite tutto in una pentola, bagnando con il brodo.

cremaponodoro-002 (1024x578)Portate a bollore e lasciate cuocere per 30 minuti, poi passate le verdure con il frullatore a immersione.  Aggiungete lo zucchero e mescolate bene; spezzettate il basilico rimanente e unitelo insieme a del buon pepe nero di mulinello e alla ricotta prima lavorata a crema con una forchetta. Assaggiate e se occorre aggiustate di sale. Servite la crema calda ma non bollente.

cremaponodoro-003 (1024x578)