Mousse di pere alla lavanda con cioccolato bianco

IMG_8766

Spero che possiate grad ire il gusto delicato ed elegante di questa mousse. E’ semplice e veloce da fare, ma impressionerà sia i vostri ospiti che il vostro palato. La lavanda aggiunge profondità alla mousse, e la vostra cucina profumerà divinamente mentre preparerete quest delizioso dessert.

Ingredienti per 8 persone

  • 1 kg e 200 gr pere
  • 2 cucchiai zucchero integrale di canna
  • 50 gr burro
  • 3 tuorli di uova da allevamento biologico
  • 75 gr zucchero bianco
  • 4 fogli di gelatina
  • 1 cucchiaio di fiori di lavanda
  • 60 gr cioccolato bianco da grattugiare
  • IMG_8769-001

Fate spumeggiare il burro in una padella, cospargete con lo zucchero integrale e aggiungete le pere sbucciate e tagliate a cubetti. Unite anche i fìori di lavanda chiusi in una garza da cucina e cuocete finché le pere saranno caramellate. Lasciatele raffreddare e passatele al mixer.

moussedipere lavanda

Montate i tuorli con lo zucchero finché saranno gonfi e spumosi, poi aggiungeteli al puré di pere. Sciogliete su fuoco dolce la gelatina, prima ammollata in acqua fredda, insieme a pochissima acqua, e unitela ancora calda al composto.

moussedipere lavanda-001

Montate la panna ben soda, incorporatela delicatamente al composto e trasferite in una grande ciotola o in coppette individuali. Lasciate raffreddare per almeno 6 ore, poi decorate con la cioccolata grattugiata e, se volete, un pizzico di cannella.

moussedipere lavanda-002

 

Torta di pere all’amaretto

IMG_7168 (806x1000)Ingredienti per 6/8 persone

  • 65 gr amaretti + 30 gr
  • 90 gr farina
  • 2 cucchiaini lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr burro + 50
  • 80 gr zucchero di canna + 50
  • 2 uova
  • 1,5 kg pere

Polverizzate gli amaretti, mischiateli alla farina, al lievito e al sale e tenete da parte.

Montate i 100 gr di burro con 80 gr di zucchero di canna, usando la frusta elettrica; incorporate le uova e continuate a montare. Unite la base alla farina e mescolate bene.

tortapereamaretti

Ungete con poco burro fondo e pareti di una tortiera da 23 cm di diametro, frullate 5-6 amaretti e spolverizzatene la tortiera come fosse farina.

Trasferite la pastella nella tortiera.

Sbucciate le pere, tagliatele a quarti e affettatele molto sottilmente, poi disponetele con ordine sulla base di pastella. Sciogliete 50 gr burro, spargetelo sulle pere, spolverizzate con i 50 gr di zucchero di canna, qualche briciola di sfarinato di amaretto e infornate a 180° per 40 minuti.

tortapereamaretti-001

Servite fredda accompagnata, se volete, da una buona crema pasticciera.

IMG_7158-001

Tortino di cioccolato e pere

IMG_4966

Un meraviglioso dessert con la classica coppia pere-cioccolato resa ancora più interessante dal peperoncino. Dosatelo secondo i vostri gusti, ma senza esagerare. Qualche fiocco di sale sulla superficie ne farà un capolavoro.

Ingredienti per 6 persone

  • 180 gr cioccolato al 70% di cacao
  • 1 cucchiaino lievito
  • 30 gr zucchero fine
  • 80 gr burro + un poco per ungere
  • 55 gr farina
  • 1 uovo intero da allevamento biologico + 1 tuorlo
  • 1 peperoncino fresco rosso
  • 3 pere grandi
  • fiocchi di sale

Tagliate a coltello 120 gr di cioccolato e fondetelo nel microonde o a bagnomaria insieme al burro e lasciate intiepidire. Nel mixer montate l’uovo intero e il tuorlo con lo zucchero. Leggi tutto “Tortino di cioccolato e pere”

Torta di pesche e pere

foto 3 (1024x881)

Ingredienti per 6-8 persone

  • 125 gr. farina
  • 150 gr. zucchero di canna
  • 2 uova intere
  • 150 gr. burro
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 chilo e 300 grammi mele renette
  • 1 cucchiaino scarso miele di castagno
  • 1 pizzico di sale fino
  • un quarto di cucchiaino di cannella
  • 60 gr. mandorle non sbucciate

Sciogliete 100 grammi di burro a bagnomaria e battetelo con 100 grammi di zucchero finché il composto diventa chiaro; aggiungete le uova intere, battete ancora, poi incorporate la farina, precedentemente setacciata insieme al lievito e al sale, stemperando il composto con il latte. Dovrete ottenere una pastella densa, che metterete in una teglia rotonda da 24 cm di diametro precedentemente imburrata e cosparsa con la metà delle mandorle, tostate leggermente e ridotte in polvere con il mixer.

tortadipereepesche

Preparate la frutta: sbucciatela, affettatela molto sottilmente con l’apposito utensile, e appoggiatela sulla pasta; spolverizzate con lo zucchero bruno la superficie e fate fondere in un padellino il burro, cui mescolerete il miele e la cannella. Innaffiate con il burro profumato la frutta, spolverizzate con le mandorle e infornate a 180° per 30 minuti. Sfornate la torta, e quando sarà tiepida chiudete la teglia con un foglio di carta di alluminio, consumandola fredda meglio se il giorno dopo.

tortadipereepesche-001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Involtini d’inverno con pere, gorgonzola e noci

IMG_1070 (1024x768)

Questo secondo è molto ricco e saporito: accompagnatelo da un contorno leggero come delle semplici patate lesse e un’insalatina fresca per non appesantirvi troppo.

Ingredienti per 6 persone

  • 6-700  gr arista di maiale non troppo magra in fettine (ve ne servono circa 10)
  • 180 gr gorgonzola piccante
  • 1 manciata abbondante di gherigli di noce
  • 2 pere non troppo mature
  • 80 gr burro
  • poco vino bianco secco

Sbucciate le pere, tagliatele a dadini e cuocetele in una padela con 30 gr di burro: devono rosolare ma non disfarsi. Lasciate raffreddare e poi alle pere unite il gorgonzola, le noci sbriciolate grossolanamente e una spolverata di pepe nero: in questo modo avete pronto il ripieno.

Fatevi tagliare sottilmente l’arista di maiale, e comunque assottigliate le fettine con il batticarne: ponete al centro di  ciascuna fetta un po’ di ripieno.

IMG_1025 (1024x768) Arrotolate la carne e fissatela con dello spago da cucina.

IMG_1038 (1024x768)

Fate spumeggiare il burro rimanente in una padella, rosolatevi gli involtini e portate a cottura, bagnando la carne, se occorre, con una spruzzata di vino bianco. Liberate poi gli involtini dallo spago, tagliateli a metà e serviteli subito ben caldi.