Ovetti alla scozzese tradizionali e vegetariani

scotch eggs-004

Una ricetta della cucina scozzese ma miniaturizzata: nella sua versione tradizionale, infatti, si usano uova di gallina, rivestite di salsiccia e poi fritte, che diventano piuttosto impegnative per la digestione. Usando le piccole uova di quaglia si ottengono bocconcini deliziosi e decisamente più leggeri. Calcolate che per ciascun ovetto basteranno 10 gr di pasta di salsiccia, perché il rivestimento deve essere sottile, in modo che la carne possa cuocere nel breve tempo della frittura. Se preferite la soluzione vegetariana, basterà sostituire alla carne un impasto a base di ceci ed erbe. Perfetti per la Pasqua!

Ingredienti per 6 persone

  • 16 uova di quaglia
  • 160 gr pasta di salsiccia
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 ciuffo erba cipollina
  • 1 cucchiaino senape inglese (Colmann’s) o senape normale mischiata a 1/4 di cucchiaino di curcuma e cumino
  • 2 uova bio
  • noce moscata
  • farina
  • pangrattato bianco (o il panko o pangrattato di prima qualità non tostato)
  • olio di arachidi

Lessate le uova di quaglia per 3 minuti  a partire da acqua fredda, rinfrescatele sotto acqua corrente e sbucciatele delicatamente.

Tritate il prezzemolo e l’erba cipollina, uniteli alla pasta di salsiccia insieme alla senape, poco sale e una grattugiata di pepe nero. Modellate 16 palline con l’impasto ottenuto e tenete da parte.

Prendete una pallina, schiacciatela nel palmo della mano e appoggiatevi sopra l’uovo, prima infarinato, e richiudete, cercando di conservare la forma ovoidale. Procedete nello stesso modo per le altre uova.

scotch eggs-001Quando avrete rivestito tutte le uova, passatele prima nella farina, poi nelle uova battute, poi nel pangrattato, e ripetete l’operazione.

scotch eggs

Friggete in olio bollente  e servite subito (non tagliate le uova a metà: noi lo abbiamo fatto solo per farvele vedere internamente).

Per la versione vegetariana, ripetete il procedimento sostituendo alla pasta di salsiccia un impasto ottenuto frullando 300 gr di ceci con 1 ciuffo di prezzemolo, 1 cipollina fresca, sale, pepe, noce moscata, 1/3 di spicchio di aglio e la mostarda.

Budino di zucca

IMG_4094-001

Con le prime zucche autunnali, ecco un secondo vegetariano dal sapore deciso e delicato insieme. Si prepara in anticipo, volendo, e fa un’ottima figura in tavola.

Ingredienti per 6 stampini

  • 400 gr ricotta
  • 100 gr pecorino
  • 5 amaretti morbidi
  • 1 punta di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 grattata di noce moscata
  • 600 gr zucca  (se la trovate, la migliore è la tipo Kyoto)
  • 1 mazzetto prezzemolo

Pulite la zucca, eliminate i semi e tagliatela a fettine sottilissime, circa 2-3 mm. Appoggiatele sulla placca del forno coperta di carta speciale e spennellatele con un’emulsione di 2 cucchiai di acqua e 1 di olio. Salate, pepate e fate cuocere, ventilando, a 180°-160° per circa 30 minuti: la zucca deve cuocere e contemporaneamente asciugarsi un po’, colorendosi.

budinozucca-001

Leggi tutto “Budino di zucca”

Pan di zucca con gli anacardi

IMG_1393 (1024x768)Buono e leggero, questo pan di zucca è ideale per la colazione o con il tè. Una grande ricetta della cucina americana tradizionale (la zucca è uno degli ingredienti principe dei piatti del Giorno del Ringraziamento).

Ingredienti per 1 pane

  • 50 gr burro
  • 125 gr zucchero integrale di canna
  • 2 uova
  • 250 gr purè di zucca
  • 80 gr yogurt greco magro
  • 150 farina 00
  • 55 farina integrale
  • 3 gr bicarbonato
  • 7 gr lievito per dolci
  • 1 punta di coltello di garofano in polvere
  • 1 cucchiaio di cannella
  • mezzo cucchiaino di noce moscata
  • una spolverata di pepe nero
  • 1 manciata di anacardi

Pulite la zucca eliminando la buccia, i semi e i filamenti; fatela a pezzi regolari e cuocetela in forno, appoggiata su carta speciale, a 180° per una buona mezz’ora, finché sarà tenerissima. Lasciatela intiepidire e frullatela.
Montate nel mixer il burro con lo zucchero, aggiungete le uova e la zucca.

pumpkinbread
In una terrina, a parte, mischiate gli ingredienti secchi: le farine, il lievito, il bicarbonato, un pizzico di sale, cannella, garofano e noce moscata, e  incorporateli pian piano all’impasto.
Per ultimi, e a mano, unite lo yogurt e gli anacardi (a parte qualcuno che lascerete per la decorazione).

pumpkinbread-001

Imburrate uno stampo da plum cake, rivestitelo con carta da forno e travasate il composto, guarnendolo con gli anacardi rmasti, e cuocete il pane in forno a 180° per 40-45 minuti.  Lasciate raffreddare completamente prima di sformare il pan di zucca. Conservatelo avvolto in carta di alluminio, in frigo: dura 4-5 giorni.

IMG_1362-001

 

Fagottini di radicchio con ricotta ed erbe

foto

Si tratta di una ricetta elegante ma di facilissima esecuzione, che si presta a essere un ottimo antipasto caldo o un secondo vegetariano.

Ingredienti per  8 fagottini

  • 1 cespo di radicchio trevisano
  • 300 gr ricotta di pecora
  • 30 gr noci sgusciate
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 5/6 fili di erba cipollina
  • sale, pepe, noce moscata
  • 1 cucchiaio  pangrattato
  • 1 cucchiaio abbondante di parmigiano
  • burro per ungere la teglia

 

Tritate il prezzemolo insieme all’erba cipollina, aggiungete le noci spezzettate e unite il trito alla ricotta lavorata a crema con una forchetta. Condite con  sale, pepe e noce moscata e mescolate bene.

foto(4)

Ora scegliete otto grandi foglie dal radicchio, sciacquatele e tuffatele in acqua bollente per un minuto, dopodiché scolatele con delicatezza e mettetele ad asciugare su un canovaccio.

Quando saranno fredde, ponete al centro di ciascuna foglia una cucchiaiata di ripieno e arrotolatela fino a formare un fagottino.

Desktop1

Imburrate leggermente una teglia che possa poi essere portata direttamente in tavola, sistematevi i fagottini e spolverateli   abbondantemente di pangrattato e parmigiano. Cuocete in forno sotto il grill  per pochi minuti, fino a quando la superficie risulterà dorata.

Servite i fagottini ben caldi.