Brownies della salute

Né latte, né uova, né grassi: se siete scettici come me quando si tratta di provare versioni light di miti consolidati sarete piacevolmente colpiti da questi brownies bassi in calorie, che usano la consistenza cremosa del puré di mele per aspirare a essere ottimi come quelli classici. E’ davvero una buona opzione per chi sta attento al peso. 

Ingredienti per 6

  • 800 gr mele Golden Delicious
  • 1/2 stecca cannella
  • il succo di mezzo limone
  • 40 gr cacao in polvere, amaro
  • 100 gr farina autolievitante
  • 1/2 tbsp bicarbonato di soda
  • 60 gr zucchero semolato o integrale
  • 100 gr cioccolato fondente al 70% tagliato a coltello
  • 70 gr noci tritate
  • 250 ml latte di cocco

Preparate il puréei mele: pelate le mele, tagliatele a quarti, eliminate i semi e mettetele in una pentola dal fondo pesante con il succo di limone, la cannella, una pizzico di sale e 2 cucchiai di acqua. Coprite e lasciate cuocere su fuoco dolce per circa 30 minuti, girando di tanto in tanto. Quando le mele saranno ridotte a una sorta di purée saranno pronte. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, poi prelevatene 250 gr e trasferiteli in una ciotola.

Aggiungete la farina e il cacao passati al setaccio, lo zucchero, il bicarbonato, il cioccolato, le noci e il latte di cocco.

Mescolate bene fino a ottenere un composto abbastanza liquido: se il vostro purée di mele è particolarmente denso, aggiungete poca acqua o un po’ più di latte di cocco. Attenti a non lavorare troppo l’impasto, altrimenti i brownies diventeranno duri in cottura.

Rivestite una tortiera quadrata con la carta da forno e versatevi il composto. Cuocete in forno ventilato a 180° per circa 15-18 minuti, fino a quando cioè la superficie si sarà cotta ma l’interno sarà ancora morbido. Lasciate raffreddare, poi tagliate i brownies nella loro solita forma quadrata e servite.

 

Torta Levi

La migliore torta di cioccolato che ho mangiato in vita mia è questa, che faceva mia madre nelle grandi occasioni.

Ingredienti per 8 persone

  • 200 gr zucchero semolato
  • 200 gr burro
  • 200 gr cioccolato al 70% di cacao + 50 gr per la decorazione
  • 6 uova bio
  • 3 savoiardi

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero usando il blender, poi aggiungete le uova una alla volta.

Unite il cioccolato fuso e lasciato intiepidire. Montate le chiare a neve ferma, poi unitele alla base di cioccolato.

Prelevate metà impasto e aggiungetevi i savoiardi sbriciolati.

Travasate in uno stampo con cerniera o di carta, del diametro fra 18 e 20 cm, e infornate a 170° per 25 minuti. Quando la base sarà fredda copritela con la metà dell’impasto, livellate la superficie e  chiudete con la pellicola.

Mettete in frigo e attendete 48 ore prima di consumare la torta, decorata con cioccolato grattugiato.

Torta di semolino con ganache calda al gianduia

IMG_6619 (1024x538)

Questa è una torta dal sapore molto raffinato, che deve alla sua semplicità ma soprattutto all’equilibrio degli ingredienti. Noi la serviamo con una ganache calda di cioccolato, ma potete sostituirla con una salsa a base di marmellata o di frutta fresca.

Ingredienti per 8 persone

  • 175 gr semolino
  • 750 ml latte fresco
  • 80 gr zucchero di canna
  • 75 gr burro
  • 3 uova da allevamento biologico
  • 1/4 cucchiaino vaniglia in polvere (se usate la ganache al cioccolato, altrimenti la scorza di mezzo limone)
  • 100 ml crema di latte fresca
  • 100 gr cioccolato gianduia

Portate il latte a ebollizione, versatevi il semolino e cuocete, sempre mescolando con una frusta, per 8 minuti. Unite quindi lo zucchero, il burro, 3 tuorli (uno alla volta) la vaniglia o la scorza di limone e mescolate bene.

 

Imburrate una teglia e cospargetela con del semolino crudo e scaldate il forno a 180°.

tortasemolinoalcioccolato-001

Appena il composto sarà intiepidito, montate a neve soltanto 2 chiare e unitele senza smontarle; trasferite il composto nella teglia e infornate per un’ora.

Preparate la ganache di cioccolato (o la vostra salsa di frutta): scaldate appena 100 gr crema di latte fresca in un pentolino, aggiungete la cioccolata a pezzetti e fate fondere il tutto, mescolando, finché non avrete ottenuto una crema liscia e lucida, da servire calda con la torta, invece, ben fredda.