Gamberoni imperiali con crema di cannellini e cavolo nero

DSC_0487 (1024x788)Un piatto che sembra complesso, ma è in realtà facile da realizzare e di soddisfazione. Unica accortezza:  è una ricetta da realizzare per massimo quattro persone, perché è da fare espressa. Gli amici toscani riconosceranno alcuni ingredienti base della meravigliosa, e mai abbastanza lodata, ribollita.

Ingredienti per 4 persone

  • 16 gamberoni freschissimi
  • 500 gr di foglie di cavolo nero al netto della pulitura
  • 1 cipolla piccola
  • 2 spicchi aglio
  • 2 barattoli di cannellini sotto vetro, o circa 500 gr se li lessate voi (meglio, ovviamente: nel caso non gettate l’acqua di cottura)
  • poco latte di soya (se lo avete, altrimenti sostituite con acqua)
  • 2 fette di pane toscano sciapo
  • olio evo

Preparate la crema di cannellini, emulsionandoli con il frullatore a immersione insieme a 2 cucchiai di olio, un po’ di sale e pepe: se avete bisogno di liquido, bagnateli con poco latte di soya -sempre di legumi si tratta- o acqua, oppure, se avete lessato voi i fagioli, usate un  poco della loro acqua di cottura. Se usate i fagioli in barattolo, mi raccomando sciacquateli accuratamente dal liquido di conservazione.

melealcurry2

Pulite il cavolo nero togliendo la nervatura centrale, che deve risultare come nella foto qui sotto. Sciacquatelo in una bacinella di acqua fredda e lasciatelo in ammollo. Soffriggete l’aglio in 2 cucchiai di olio, quando sarà rosolato eliminatelo e unite la cipolla tritata a coltello: abbassate la fiamma e lasciate cuocere la cipolla finché sarà trasparente, quindi aggiungete il cavolo senza scolarlo troppo.

Leggi tutto “Gamberoni imperiali con crema di cannellini e cavolo nero”