Petto di pollo alle pesche

IMG_4221 (1024x768)

Ci sono ancora le ultime pesche, dolcissime, grazie al protrarsi delle miti temperature di questo particolare ottobre: utilizziamole per dare  sapore eccellente e morbidezza speciale alla carne del pollo, nonché come saluto finale all’estate ormai trascorsa.

Ingredienti per 2/3 persone

  • 1 petto di pollo bio e intero da circa 500 gr
  • 2 pesche noce
  • 1 limone bio
  • 1 arancia bio
  • 1 cucchiaino di semi di anice stellato
  • 1 punta di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 sacchetto per la cottura al cartoccio

Private della scorza mezza arancia e mezzo limone grande (o uno piccolo) e mettetela nel mixer insieme all’anice, 1 cucchiaino di sale e la cannella. Pelate al vivo gli agrumi e tagliateli a fette; tagliate a fette anche le pesche, senza sbucciarle.

PETTODIPOLLOPESCHE

Ricoprite con il mix di bucce e spezie il petto di pollo precedentemente pulito e preparate il cartoccio mettendo sul fondo metà della frutta, nel mezzo il pollo, e sopra il resto della frutta.

PETTODIPOLLOPESCHE-001

Chiudete il sacchetto con spago da cucina e appoggiatelo su una teglia.

IMG_4218

Cuocete il cartoccio in forno a 180° per 40 minuti, poi estraete la carne e fate addensare il sugo in un pentolino a parte, unendovi, se credete, un cucchiaio di olio (ma è squisito anche senza).

Affettate la carne e servitela con il suo sugo.

 

Budino di zucca

IMG_4094-001

Con le prime zucche autunnali, ecco un secondo vegetariano dal sapore deciso e delicato insieme. Si prepara in anticipo, volendo, e fa un’ottima figura in tavola.

Ingredienti per 6 stampini

  • 400 gr ricotta
  • 100 gr pecorino
  • 5 amaretti morbidi
  • 1 punta di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 grattata di noce moscata
  • 600 gr zucca  (se la trovate, la migliore è la tipo Kyoto)
  • 1 mazzetto prezzemolo

Pulite la zucca, eliminate i semi e tagliatela a fettine sottilissime, circa 2-3 mm. Appoggiatele sulla placca del forno coperta di carta speciale e spennellatele con un’emulsione di 2 cucchiai di acqua e 1 di olio. Salate, pepate e fate cuocere, ventilando, a 180°-160° per circa 30 minuti: la zucca deve cuocere e contemporaneamente asciugarsi un po’, colorendosi.

budinozucca-001

Leggi tutto “Budino di zucca”

Tajine di tacchino alle albicocche

IMG_2788

Un piatto delicato e meraviglioso dai sapori orientali. La Tajine prende il nome dal tegame in coccio in cui viene cucinata, indipendentemente che si tratti di agnello, manzo, pollo o pesce.

Ingredienti per 4/6 persone

  • 650 gr fesa di tacchino bio
  • 2 cipolle
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 presa di zafferano in stimmi
  • 30 gr burro chiarificato (se non lo avete, usate quello normale)
  • 1 dado vegetale bio
  • 1 cucchiaio semi di sesamo non tostati
  • 370 gr albicocche secche
  • 1 cucchiaio di miele

Sbucciate le cipolle e affettatele piuttosto grossolanamente e trasferitele in un tegame di coccio insieme alla cannella, al burro e allo zafferano, unendo un paio di bicchieri di acqua e il dado; portate a bollore e incorporate la carne tagliata a dadi. Cuocete coperto per 40 minuti, poi aggiungete il sesamo tostato in un padellino senza aggiungere grassi, e le albicocche.

Se le albicocche fossero particolarmente secche, lasciatele in ammollo in acqua fredda per un’ora.

tajineditacchinoallealbicocche

Leggi tutto “Tajine di tacchino alle albicocche”

Cake di Anna per la colazione o la merenda

IMG_1683 (1024x768)

Né uova né grassi per questo ottimo dolce, adatto sia alla colazione che alla merenda. Nella sua costante e affannosa ricerca di ricette sane me gustose, mia figlia Anna ha messo a punto questa, ed è davvero buona!

Ingredienti per 1 cake

  • 8 cucchiai farina integrale
  • 4 cucchiai fiocchi d’avena
  • 5 cucchiai zucchero grezzo di canna tipo muscovado
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • mezzo cucchiaio cannella in polvere
  • una spolverata di vaniglia in polvere
  • mezzo cucchiaio di bacche di pepe rosa
  • 2 cucchiai di semi di lino (potete farne a meno)
  • circa 1 bicchiere di latte
  • 5 mele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna in grani o normale zucchero semolato

 

Riunite in una terrina tutti gli ingredienti secchi, tenendo da parte lo zucchero in granella, unite il latte e mescolate: dovrete ottenere un composto omogeneo e piuttosto fluido.

 

plumcakedellamattina

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a pezzetti: incorporatele all’impasto e mescolate energicamente. Foderate uno stampo da plumcake con cartaforno bagnata e strizzata, versatevi il composto, spolverate con lo zucchero e cuocete in forno a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare e servite. In frigo, ben chiuso, si conserva anche una settimana.

IMG_1647-001

Vindaloo di pollo

IMG_1434 (1024x712)

Il Vindaloo è un piatto tipico della cucina indiana ma di origine europea: i Portoghesi , infatti, lo esportarono a Goa, che fece parte del loro impero per quasi 500 anni. In loco, il piatto fu reintepretato con l’aggiunta di un caleidoscopio di spezie alla base tradizionale di aglio e aceto con cui veniva condita la carne. Spesso si usa il maiale, ma qualsiasi carne si presta alla realizzazione di  questo eccellente secondo. Se amate l’aglio, osate: la dose canonica dovrebbe essere di uno spicchio e mezzo a persona….

Ingredienti per 4 persone

  • 750 gr petto di pollo
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 10 grani di pepe nero
  • mezzo anice stellato
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di pasta di tamarindo
  • 1 grosso spicchio di aglio o 2 piccoli
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 4 cucchiaini di aceto di riso o di mele
  • 2 cipolle piccole o 1 grossa
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna tipo muscobado
  • olio evo

Sbucciate l’aglio, eliminate il germe interno e mettetelo nel mixer con la radice di zenzero pelata e affettata, i semi di cumino, il ppeperoncino, la cannella, i grani di pepe, la pasta di tamarindo, i semi di papavero e l’anice stellato; frullate aggiungendo anche l’aceto, fino a ottenere una crema omogenea.

Con la metà della salsa alle spezie sfregate il pollo tagliato a cubetti e lasciatelo marinare in frigo, coperto, per un paio d’ore.

pollovindaloo

Tritate le cipolle a coltello e rosolatele in una larga padella dal fondo pesante insieme all’olio; quando saranno pronte incorporate la salsa alle spezie avanzata, cuocete ancora 5 minuti e poi unite anche il pollo, lasciandolo dorare. Bagnate con 400 ml di acqua calda, incoperchiate e finite di cuocere a fuoco medio, finché la carne sarà cotta e il sugo ristretto. Salate e servite caldo. pollovindaloo-001