Polpo croccante con cuscus nero e crema fresca di piselli

IMG_6302-001

Un piatto da re con tre ingredienti base anche abbastanza a buon mercato. Il polpo croccante si appoggia a un cuscus che finge di essere caviale, la crema di piselli aggiunge freschezza e colore.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 polpo da 1 kg
  • 1 carota
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla fresca
  • 2 rametti prezzemolo
  • mezzo bicchiere di aceto
  • 2 tazze di cuscus
  • 2 vesciche di nero di seppia (anche in bustine)
  • 2 tazze di piselli
  • 2 cucchiai di maionese mischiati a 1 cucchiaio di acqua o latte, o 2 cucchiai di crema di soia
  • 2 cipollotti
  • 10 foglie di menta
  • olio evo
  • la buccia di mezzo limone

Pulite la carota, sbucciate la cipolla, lavate sedano e prezzemolo e trasferite tutto in una pentola piena di acqua fredda. Portate a bollore, unite l’aceto e tuffate il polpo, tenendolo per la testa, tirandolo su e rituffandolo subito in acqua, ripetendo l’operazione per 3/4 volte in modo che i tentacoli si arriccino. Cuocete per un’ora a fuoco lento, lasciate raffreddare il polpo nella sua acqua e poi separate i tentacoli dalla testa, che userete per un’altra preparazione.

IMG_6275-001

Per la crema di piselli, lessate i legumi in acqua bollente per 6 minuti, rinfrescateli sotto acqua corrente e passateli nel mixer con i cipollotti, la maionese (o la soia), le foglie di menta e un pizzico di sale.

polpocuscusnero

Intanto preparate il cuscus facendolo gonfiare in 2 tazze di acqua bollente per 10 minuti; sgranatelo con la forchetta e poi tingetelo di nero con il nero di seppia. Condite con un cucchiaio di olio, la buccia di limone e un po’ di sale. Scaldate una padella con poco olio, rosolate velocemente i tentacoli del polpo finché saranno croccanti e teneteli in caldo mentre impiattate.

polpocuscusnero-001

Mettete sul fondo il cuscus (io ho usato un anello circolare), sopra il polpo e affiancate con la crema fresca di piselli. Completate con qualche goccia di olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *