Gelo di cocomero

IMG_6066-001

Potrebbe essere stato un dolce sulla tavola del Gattopardo: nel suo aspetto fresco ma reso potenzialmente decadente dalla decorazione a base di pistacchi e rose candite racchiude i profumi languorosi di una Sicilia lontana ma sempre splendida e, per me, regina della cucina italiana.

Ingredienti per 8 persone

  • 4-5 kg di anguria, da cui ricavare 1 litro di succo
  • 80-100 gr zucchero integrale di canna (la quantità varia secondo la dolcezza del vostro frutto)
  • 90 gr amido di mais
  • 50 gr pistacchi tritati
  • 50 gr gocce di cioccolato fondente (se volete)

Tagliate l’anguria a fette, prelevate la polpa e, senza togliere i semi, mettetela nel mixer alla minima velocità: in questo modo i semi non verranno tritati, e potrete filtrarli facilmente.

Filtrate dunque il succo di anguria, mettetelo in una brocca per misurarlo e poi prelevatene un bicchiere, con il quale andrete a sciogliere bene l’amido in una pentola dal fondo pesante.

gelodicocomeroIncorporate all’amido sciolto il resto del succo, aggiungete lo zucchero e mettete sul fuoco, mescolando, finché la crema si sarà ben addensata.

gelodicocomero-001

Ungete uno stampo dalle pareti lisce con poco olio di mandorle dolci, travasatevi il composto e lasciatelo raggiungere la temperatura ambiente senza coprirlo. Refrigerate per almeno 12 ore e poi capovolgete il gelo su un piatto da portata, cospargendolo con i pistacchi pestati e le gocce di cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *