Finocchi arrosto con tahine e melograno

 

Rendiamo piena giustizia ai bei finocchi polposi che madre natura ci mette a disposizione in questo periodo dell’anno! Questa è una versione più succulenta degli umili finocchi arrosto che dà loro una spinta notevole con un’esplosione di colori e sapori mediorientali.

  • 4 finocchi di media grandezza
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • mezzo cucchiaino di melassa di melograno (opzionale)
  • 2/3 cucchiai di tahine
  • ½ tazza di semi di melograno
  • poco prezzemolo tritato grossolanamente

Eliminate la parte superiore dei finocchi e tagliateli in otto spicchi. Lavateli. scolateli bene e cuoceteli a vapore per 8 minuti. Quando saranno cotti, allineate i finocchi sulla placca del forno rivestita con carta da forno. Emulsionate olio, aceto e melassa di melograno.

Spennellate i finocchi ricoprendoli con attenzione.

Scaldate il forno a 160° e cuocete i finocchi per 20 minuti, abbassate il calore a 140° e impostate la ventilazione, e proseguite la cottura per altri 40 minuti circa: dovete aspettare di togliere i finocchi dal forno fino al momento prima che si brucino.

Trasferite i finocchi sul piatto da portata, conditeli con sale e cospargeteli con il melograno, il prezzemolo e per ultima la tahine.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *